01 Ottobre 2020
news
percorso: Home > news > Siena

CAMPIONATO NAZIONALE 2018 DEI VETERANI DELLO SPORT

29-10-2018 10:47 - Siena
Il Campionato Nazionale di tiro a segno accademico dell’Unione Nazionale Veterani dello Sport (U.N.V.S.) si è svolto nel fine settimana 13 e 14 ottobre a Siena ed è stato ospitato nel poligono di tiro della Sezione del Tiro a Segno Nazionale di Siena il cui Presidente, Massimo Dreassi, è stato da sempre aperto per collaborare con le iniziative che sono in grado di incentivare questo sport e questa, appunto, è la quarta edizione del Campionato che si è svolta a Siena sotto la sua presidenza.
Un centinaio le prestazioni dei tiratori partecipanti alla gara provenienti da varie parti d’Italia e con la presenza di una diecina di Sezioni U.N.V.S.
Il Campionato ha sicuramente avuto un buon successo sia per i risultati che sono stati conseguiti, in modo particolare in alcune specialità di tiro, ma anche per li spirito di amicizia che caratterizza l’incontro tra i tiratori delle varie Sezioni in occasione del ricorrente appuntamento annuale. Da evidenziare, purtroppo, la totale assenza della componente femminile a questa edizione del Campionato.
Particolarmente buoni i risultati dei tiratori iscritti alla Unione dei Veterani dello Sport di Siena – Sezione Mario Celli - nelle varie specialità, sia ad aria compressa che a fuoco, sia per le pistole che per le carabine, con un “bottino”, che per quanto riguarda le prestazioni individuali, ammonta a 10 medaglie d’oro, 7 d’argento e 7 di bronzo mentre, relativamente ai risultati di squadra, l’U.N.V.S. senese ha conseguito 4 primi posto-oro e altrettanti d’argento.
Individualmente sono da registrare, per i soci senesi, i pregevoli piazzamenti di Umberto Pifferi e di Massimo Dreassi, laureatosi Campioni Nazionali nella P10, rispettivamente nella fascia B e nella fascia C; sono d’argento, invece, le medaglie di Vasil Sota (fascia B) e di Franco Giorgini (fascia D) mentre il bronzo è per Ettore Cecchi (fascia C). Sesto posto per Andrea Vecoli nella fascia B.
Titoli italiani, sempre per la P10, per Jurji Dalla Santa di Vicenza, (fascia A) e per Emilio Marmo di Roma (fascia D).
Buona la classifica per i senesi nella pistola libera (PL) con il titolo di Campione Nazionale conquistato da Vasil Sota (fascia B), argento per Massimo Dreassi (fascia C) e bronzo per Ettore Cecchi (fascia C); quarto posto per Umberto Melani (fascia D).
Gli altri Campioni Nazionali della PL sono stati Paolo De Francesco di Novara (fascia A), Massimo Minarelli di Livorno (fascia C) ed Emilio Marmo di Roma (fascia D).
Nella pistola standard (PS) oro per il senese Massimo Dreassi (fascia C) mentre gli altri senesi hanno meritato l’argento con Umberto Melani (fascia D), il bronzo con Marco Melani (fascia B) e Ettore Cecchi (fascia C).
Jurji Dalla Santa di Vicenza (fascia A), Mario Castruccio Castracani di Catania (fascia B) e Alberto Nicolis di Milano (fascia D) gli altri Campioni Nazionali per la PS.
La pistola grosso calibro (PGC) ha visto ancora l’affermazione di Dreassi (fascia C) oltre che di Franco Giorgini (fascia D), sempre per i colori senesi mentre, sul secondo gradino del podio, si è posizionato Umberto Melani (fascia D) e bronzo per Marco Melani (fascia A). Quarto posto per Ettore Cecchi (fascia C).
La PGC ha inoltre laureato Campione Nazionale Jurji Dalla Santa di Vicenza (fascia A) e Sebastiano Gresta di Catania (fascia B).
Nella pistola automatica (PA), ultima delle specialità dell’arma corta, ha conquistato il titolo di Campione Nazionale Vasil Sota (fascia B); un ottimo argento per Franco Giorgini (fascia D).
Gli altri Campioni per la PA sono risultati Paolo De Francesco di Novara (fascia A) e Alberto Nicolis di Milano (fascia D).
I risultati della carabina sono stati altrettanto confortanti per i colori senesi, con i titoli di Campione Nazionale per Giovanni Maria Fadda (fascia B) nella carabina libera a terra (CLT) oltre che per Giorgio Regoli (fascia D) e Marco Nai (fascia B) nella carabina a m. 10 (C10).
Gli altri titoli di Campione nella CLT e nella C10 sono stati conquistati, entrambi, da Andrea Vicini di Parma (fascia A) e Claudio Zuffada di Pavia (fascia C).
Conseguentemente ai risultati individuali, la classifica a squadre ha visto primeggiare le armi senesi con quattro oro e altrettanti argento. Nella P10, doppietta senese, terza l’equipe di Novara; nella pistola standard, oro per Siena, argento e bronzo per Catania. La pistola libera e la pistola grosso calibro ha visto primeggiare Catania su Siena mentre nella pistola automatica si sono invertiti i ruoli con Siena prima e Catania seconda.
Nella classifica a squadre dell’arma lunga, Siena ha prevalso su Faenza nella carabina ad aria compressa mentre, nella carabina libera a terra, Faenza si è imposta su Siena.
La Sezione di Siena è risultata, quindi, degna vincitrice della Classifica delle Sezioni partecipanti al Campionato Nazionale Veterani di Tiro a Segno Accademico per il 2018 con il risultato di 232 punti sulla compagine di Catania, 2° classificata con punti 103 e su quella di Novara 3° classificata con 60 punti, conquistando la Coppa Itinerante che la U.N.V.S. Nazionale mette in palio ogni anno.
I migliori tiratori della manifestazione sono risultati Jurij Della Santa di Vicenza e Massimo Dreassi di Siena con un insolito pari merito avendo entrambi “collezionato” lo stesso punteggio nelle varie gare a cui hanno partecipato.
Il premio speciale assegnato alla Sezione più numerosa partecipante ai giochi è andato a Catania mentre la targa per il tiratore meno giovane è andato a Luigi Romano sempre di Catania.
Graditi gli ospiti d’onore che molto gentilmente hanno risposto all’invito per questo Campionato: Ettore Biagini, Segretario Generale della U.N.V.S. e l’Assessore allo Sport del Comune di Siena, Silvia Buzzichelli, che nel suo intervento, prima della premiazione, ha avuto parole di elogio sia per il magnifico poligono, che nell’occasione ha potuto visitare, sia per i praticanti di questo sport del tiro a segno non dimenticando di aggiungere parole confortanti per le altre discipline dei considerati e cosiddetti “sport minori”. Altrettanto gradita è stata la visita del Questore di Siena, Dott. Costantino Capuano, di recente nomina, che visitando il poligono ha sottolineato la funzionalità dell’impianto in cui, tra gli altri, la Polizia si Stato si esercita sistematicamente al tiro.
Presente, naturalmente, tutto lo staff dirigenziale della U.N.V.S. locale con Luciana Francesconi Presidente. Al termine ospiti e tiratori hanno potuto, quindi, assaporare gli ottimi piatti della cucina senese con il pranzo allestito nello stand dell’aria compressa al quale gli sponsor Banfi, Fabbrica del Panforte e Rocca delle Macie con i loro tradizionali prodotti di qualità hanno contribuito in modo decisivo.


Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account