15 Agosto 2020
news
percorso: Home > news > Pisa
www.unvspisa.it

GITA SOCIALE CON CASTAGNATA

16-11-2013 10:41 - Pisa
Autunno inoltrato , terminate le vendemmie sulle nostre colline, è ora tempo di castagne. Questo gustoso frutto che in tempi lontani, per il suo contenuto di proteine, zuccheri, sali minerali, era un alimento prezioso e dal quale si ricavava l´ottima "farina dolce " per la preparazione del "castagnaccio", dolce simbolo della giovinezza di molti di noi. E allora, dopo questa introduzione, come potevamo non partecipare alla ormai tradizionale gita annuale, cosiddetta della "Castagnata", sempre ben organizzata dal Marathon Club di Pisa in collaborazione con i Veterani dello Sport della Sezione "G.Giagnoni", con lo scopo di visitare incantevoli posti del nostro Appennino e scoprire nuovi itinerari paesaggistici con antiche tradizioni di storia, archeologia, arte, cultura, religione.
Partenza in perfetto orario con destinazione la sempre incantevole verdeggiante Lunigiana. Guidati da un giovane competente ed esperto archeologo della zona, ha inizio la nostra gita. Ci troviamo nei pressi di Filattiera, dinanzi alla bellissima Pieve Romanica di Santo Stefano di Sorano, risalente al XII secolo, interamente costruita con pietra di fiume. Di notevole importanza due originali statue "Stele ", rinvenute durante i lavori di recenti restauri. Si prosegue attraverso sentieri dell´antica Via Francigena e sulla riva sinistra del Magra, arroccato su una collina, visitiamo il Castello di Melgrate, di imponente bellezza con un´alta torre di forma cilindrica, un tempo con funzioni di controllo strategico a difesa della valle e dei possedimenti dei Marchesi Malaspina. Il paesaggio è bellissimo ed anche le nubi si diradano, la pioggia scongiurata e la temperatura ideale per il proseguimento della nostra gita con tappa ad Aulla per la visita alla antica Abbazia di San Caprasio. Dopo una esauriente illustrazione storica e archeologica, da parte della nostra guida, e dopo la visita all´annesso interessante museo, dove sono conservate anche le reliquie del Santo, la nostra gita per quanto riguarda la parte culturale, turistica, religiosa e paesaggistica, termina. E´ l´ora del pranzo ed un inaspettato sole fa capolino per illuminare la strada di noi "moderni pellegrini" in transito per queste valli, verso la desiderata meta. Un attrezzato agriturismo della zona ci attende per rifocillarci con appetitosi piatti in tema con il programma della gita. Dopo il brindisi finale, ringraziamenti ed auguri per tutti. Il tramonto incombe, è l´ora del ritorno con doverosi ringraziamenti agli organizzatori ed in particolare a Nino Ottaviano, brillante organizzatore e capogita, con un arrivederci alla prossima.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account