26 Settembre 2020
news
percorso: Home > news > Firenze

I NUOVI MOSTRI

13-03-2018 22:46 - Firenze
Domenica 25 febbraio, grazie ai partners :Comune di Firenze – Comune di Livorno – Canottieri di Firenze – Feder. Italiana Canottaggio – U.N.V.S Sezione Nedo Nadi di Livorno – Delegazione Regionale Toscana UNVS - CONI Comitato Regionale Toscana – Assoc. Nazion. Azzurri d?Italia – Gioielleria Martini – Eurobadget – Farmacia Ferneti – Studio Geometra Vasile, presso la Canottieri di Firenze, la squadra nazionale italiana di indoor-rowing pesi leggeri ha battuto il record del mondo con 4 ore 57 minuti e 56 secondi che era in possesso della Nazionale francese con 5 ore e sette minuti. La manifestazione organizzata da Sportlandia in favore dell´Aicr,infatti serviva a sensibilizzare l´opinione pubblica sulla ricerca sul cancro, tema che sta particolarmente a cuore al capitano Mauro Martelli. La testimonianza di chi ce l´ha fatta nonostante la malattia, ha il volto di Mauro Martelli, il capitano livornese classe 1966, che nel 2012 ha sconfitto il cancro ed oggi dà supporto a chi si trova nella sua situazione tramite ciò che più gli piace, lo sport.
Prima dell´inizio della prova il capitano Martelli commentava:
"non sarà un´impresa facile, per me sarebbe il 14° record ma probabilmente il più difficile da battere perché per fare 100 km in meno di 5 ore e 7 minuti dovremmo davvero giocarcela fino all´ultimo secondo".
Dopo una seria e prolungata preparazione psico motoria alle ore 12.15 è partito l´assalto al record. Ha iniziato P.M. Bresciani: ogni 13 "vogate" si succedevano I. Rossi, E. Margheri, C. Sacco, F. Squadrone, L. Ghioldi, A. Carbone, F. Procaccianti, M. Martelli. Fin dalle prime proiezione si poteva prevedere il raggiungimento del "traguardo". L´unica preoccupazione era la tenuta del ritmo per tutta la gara. La distanza diminuiva e i tempi si mantenevano interessanti e quando siamo arrivati intorno a 80 km i ragazzi hanno cominciato ad accusare dolori, in particolar modo alle spalle ed è stato necessario l´intervento dei massaggiatori. L´ottimismo aumentava: gli ultimi 5 km sono stati percorsi oltre che con i muscoli anche con i nervi. L´ultimo km è stato scandito metro per metro dal pubblico presente. Infine un liberatorio urlo:
"bravi siete riusciti, l´avete battuto"
Le prime parole del capitano Mauro Martelli:
"La mia esperienza mi permette di dar voce alle persone che soffrono. Questo record lo dedico a Giancarlo Spinelli."
PRESENTI ALLA PREMIAZIONE:
Vittorio Pasqui (Vice Presidente Sportlandia) – Gianni Giannone (Delegato CONI Provinciale) – Andrea Morini (Ass. allo Sport del Comune di Livorno) – Rodolfo Graziani (Azzurri d´Italia) – Federico Martini (Tedoforo Corea- Che ha coniato le medaglie) – Anna Mannucci e Alessio Cavallini (Eurobadget) – Paolo Allegretti (Delegato Regionale UNVS Toscana) – Bizzarri Roberto (Sezione UNVS "Oreste Gelli" di Firenze,)- Gioia Sacco e Marco Scaletti (Allenatrice e Dirigente della Canottieri Firenze).


Fonte: Sezione di Firenze

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account