01 Ottobre 2020
news

SAN GIOVANNI VALDARNO
La Sezione “Ezio Bianchi” celebra il 50° di fondazione

09-11-2018 08:12 - San Giovanni Valdarno
Una gran bella giornata per i Veterani dello sport e per la città quella di domenica 4 novembre a San Giovanni Valdarno. La sezione ha celebrato i suoi 50 anni di vita con una festa dove si sono uniti la storia e il presente dello sport in città con la vita associativa, sociale e solidaristica che costituisce il “grande patrimonio” di questo centro toscano a metà strada fra Firenze e Arezzo.
Le celebrazioni si sono aperte nella prestigiosa sala del Palazzo Comunale, il medievale edificio progettato da Arnolfo di Cambio nel 1300. Dinanzi a un vasto pubblico il delegato nazionale UNVS Giuseppe Orioli ha consegnato al presidente della sezione la targa e lo scudo dell’UNVS nazionale per il mezzo secolo di vita del sodalizio. E’ stato poi presentato il libro celebrativo curato dal socio Alessandro Gambassi.
Dopo i saluti del presidente Mauro Pini, sono intervenuti il sindaco della città Maurizio Viligiardi – che fra l’altro è anche socio dei Veterani – l’assessore allo sport Barbara Fabbri, lo stesso Giuseppe Orioli e Paolo Allegretti delegato UNVS della regione Toscana.
Ma l’incontro in Palazzo d’Arnolfo si è incentrato in primo luogo sulle testimonianze di due sangiovannesi che conoscono a fondo lo sport cittadino: Giorgio Grassi che da oltre mezzo secolo è cronista locale del quotidiano “La Nazione” e Paolo Storchi, anche lui molto noto in città per le sue radiocronache di calcio e come autore di due splendide pubblicazioni sulla storia della Sangiovannese dalla nascita (1927) ad oggi. I loro racconti, molto apprezzati dai partecipanti presenti in sala, si sono rifatti al contenuto del libro che ha per titolo “Protagonisti dello sport a San Giovanni nel Novecento”. La pubblicazione infatti, attraverso i testi e la ricca documentazione fotografica in larga parte inedita, non intende solo raccontare cinquant’anni di vita della sezione, ma si propone di ripercorre la storia di tutto lo sport sangiovannese: dall’inizio del secolo fino agli anni settanta. Questo perché la maggior parte degli atleti, dei dirigenti, degli appassionati sportivi di quel periodo furono, il 18 ottobre 1968, i fondatori della sezione Veterani di San Giovanni Valdarno. Non a caso la vollero intitolare a “Ezio Bianchi”, un uomo che tutti avevano conosciuto bene. Ezio Bianchi fu, per tre decenni, un punto di riferimento per lo sport sangiovannese come calciatore, allenatore, dirigente, praticante di numerosi sport a livello amatoriale, oltre che una figura di primo piano della vita associativa in città.
La festa del 50° è proseguita con la conviviale nei vicini Saloni della Basilica. La Basilica dedicata a Maria SS. delle Grazie è il Santuario della città eretto per ricordare un evento miracoloso avvenuto nel 1478 durante una terribile epidemia di peste. Con l’incessante visita di pellegrini al Santuario è nata da secoli la tradizione di un piatto tipico e unico: “lo stufato alla sangiovannese”, che i tantissimi partecipanti, provenienti anche da tante sezioni UNVS della Toscana, hanno potuto scoprire e apprezzare. Durante la festa sono stati premiati tutti i presidenti e fondatori della sezione ancora fra noi: Massimo Merlini (presidente dal 1982 al 1984), Ferruccio Rinaldi (presidente dal 1985 al 1987), Franco Frosali (presidente nel 1987), Luciano Vannacci (presidente per oltre un decennio dal 2005 al 2016), Mauro Pini (presidente attuale). Come fondatori un premio speciale è stato consegnato ad Alfredo Mariotti, Danilo Bettoni, Paolo Corsi.
La festa si è conclusa con un degno “Urrà” dedicato a una Sezione ancora piena d’iniziative e fortemente impegnata a promuovere lo sport in città. Basti pensare al Capodanno di corsa che si svolge da oltre quarant’anni, alla Giornata dello sportivo in collaborazione con l’Amministrazione comunale, al ruolo importante che la sezione ha durante il “Giugno sport” a San Giovanni.
E’ stata per tutti una giornata da ricordare e da rivivere fra le mura di casa sfogliando la pubblicazione che è stata edita nell’occasione. Un libro che chiunque può richiedere alla sezione dei Veterani di San Giovanni Valdarno. Un grazie di cuore hanno espresso all’attuale Consiglio direttivo della sezione guidato da Mauro Pini i soci, l’Amministrazione comunale, il presidente nazionale UNVS Scotti attraverso un messaggio, la dirigenza nazionale e regionale toscana UNVS, i delegati delle sezioni veterani presenti e tutta la città per l’organizzazione e il risultato di questo evento giubilare.
Alessandro Gambassi



Fonte: Sezione di S.G. Valdarno

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account