24 Novembre 2020
news
percorso: Home > news > Pontremoli

Un successo pieno e meritato la giornata del Veterano dello Sport

23-10-2015 08:07 - Pontremoli
Chiara Ferdani taglia vittoriosamente il traguardo

>>Giuseppe Orioli


Sarebbero bastati i numeri da soli a decretare il successo di una giornata declinata, come sempre, all´ insegna dei valori umani e sportivi più autentici.
Quarantanove edizioni (già in corso i preparativi per il cinquantesimo), più di 600 soci (con un rapporto iscritti/popolazione di quasi il 10 percento), più di 6.000 euro raccolti nel corso dell´anno per il progetto Holter pressorio.
Superarsi.
Questo il leit motif del Presidente Pier Giacomo Tassi e signora Antonella ai propri collaboratori ed alla popolazione quando si tratta di condurli sul terreno della motivazione a fini sociali.
Ma la Giornata del Veterano dello Sport organizzata dalla locale Sezione "Renato e Quinto Mascagna" domenica 11 ottobre 2015 a Pontremoli è andata ben al di là della fredda contabilità dei numeri.
Moltissimi i partecipanti tra addetti ai lavori e ospiti, attirati di anno in anno da quello che la pirotecnica coppia Tassi/Bonvicini ben coadiuvata dalla sorella del presidente Alessandra sa tirare fuori dal cilindro magico sul palcoscenico del Teatro della Rosa.
I saluti della Unione Nazionale Veterani dello Sport e del Presidente Nazionale Gian Paolo Bertoni sono stati porti dal Segretario Generale Ettore Biagini in una sentita prolusione sui valori dello sport che ci permettono di non abbassare la testa e di ritrovare forze e motivazioni in periodi di forti ristrettezze economiche per i singoli, ma anche per i sodalizi (U.N.V.S. incluso).
Molte le sezioni presenti di Toscana, Liguria e Emilia attraverso i loro presidenti, dirigenti, delegati regionali e cariche del Consiglio Direttivo Nazionale.
Golf, Bocce Volo e Pétanque il tema centrale delle premiazioni, attorno al quale sono stati conferiti riconoscimenti e attestati ad atleti e protagonisti dello sport lunigianese nelle varie discipline. Tantissimi momenti tra i quali non sono mancati quelli di vera commozione, accolti con calore e autentica partecipazione da parte del pubblico. Un programma nutritissimo che si fa fatica a riportare compiutamente, anche solo per sommi capi.
Momento centrale, la consegna del premio "Atleta dell´ Anno" a Chiara Ferdani, campionessa italiana juniores dei 1.500 e partecipante alle Olimpiadi Giovanili in Cina, ormai ben più che una promessa a livello nazionale. Premio consegnato dal segretario nazionale Biagini e dal sottosegretario alla Giustizia Cosimo Ferri.
Per il Golf, riconoscimenti al dott. Giovanni Dosi, promotore e "storia" del Golf a Pontremoli e ad Andrea Scapuzzi, presidente del Comitato Regionale Toscano.
Per rimanere in tema di campioni in carica, premiato anche il ciclista Severino Angella che alla "verde" età di ottanta anni si è aggiudicato la Coppa del Mondo 2015 e la medaglia d´argento ai Campionati Mondiali in Austria nella categoria Master e oltre, competizione, quest´ultima, che già aveva vinto cinque anni fa. Il settimo trofeo "Teresa Beccari" è andato a due atleti: Marco Marzocchi di Roma, ma originario di Succisa, capitano della nazionale paralimpica di nuoto e pluricampione italiano, europeo e mondiale nelle specialità rana e stile libero: un pozzo di simpatia e di energia che ha suscitato meritatissimi applausi. Il medesimo riconoscimento è andato all´ottantenne Deo Mori di Caprio, definito dal presidente Tassi "il più grande giocatore di bocce nella storia della Lunigiana".
Terzo premiato, alla memoria, il giovane e promettente golfista Teodoro Soldati, prematuramente scomparso a soli 15 anni: la targa è stata consegnata ai golfisti Andrea Scapuzzi e Giovanni Dosi in rappresentanza della famiglia.
Riconoscimenti ai presidenti delle bocciofile di Scorcetoli, Soliera, Teglia e Terrarossa ed ai sindaci dei rispettivi paesi.
Momento clou, la consegna di due holter pressori all´ Ospedale di Pontremoli, nelle mani del Primario di Medicina dott. Mauro Cozzalupi, grazie al successo del progetto di raccolta fondi promosso dai Veterani dello Sport presso la popolazione, in occasione della settimana di Medievalis, lo scorso agosto. Gli specialisti dott. Maurizio Dal Maso e Ezio Degli Esposti hanno ampiamente illustrato l´importanza del macchinario e dei test preventivi che potranno essere eseguiti in loco da parte della popolazione senza più la necessità di scomode trasferte.
Premio del tutto particolare quello conferito a Dick, uno splendido golden retriever di 12 anni, cane da cerca persone che nella sua lunga carriera "sportiva" ha contribuito al salvataggio di oltre 25 soggetti. I proprietari e il responsabile del servizio di ritrovamento presso la Protezione Civile Giuseppe Arrighi, hanno illustrato i momenti più belli della carriera del loro compagno a quattro zampe.
Grande merito, quindi, al presidente Tassi che riesce a portare alla attenzione del pubblico anche realtà minori, spesso misconosciute, ma altrettanto preziose e meritevoli di riconoscimento.
Momento conclusivo particolarmente sentito ed emozionante il ricordo della professoressa di Educazione Fisica Cinzia Bernazzoli, scomparsa di recente, con il conferimento di una borsa di studio a lei intitolata ad un alunno particolarmente meritevole del Liceo Vescovile di Pontremoli. Il Preside della scuola Monsignor Antonio Costantino e Don Lorenzo Piagneri hanno ricordato l´umanità e la disponibilità di Cinzia nella formazione di tanti giovani in un percorso didattico che l´ha resa indimenticabile e che solo la malattia ha interrotto. Una standing ovation ha concluso la parte ufficiale della manifestazione.
Come di consueto, alla cerimonia formale è seguita la conviviale, numericamente molto partecipata, presso il noto ristorante Da Abramo, dove le specialità locali sono state consumate in una atmosfera cordiale e attenta alle simpatiche sollecitazioni del presidente Tassi e della consorte signora Antonella che hanno animato una ricca lotteria a scopo benefico. A tutti i partecipanti è stato consegnato un omaggio a ricordo della indimenticabile giornata all´insegna dei più alti valori dello sport. Con buona pace di quelli che, surrettiziamente, continuano a tacciare di scarsa visibilità i Veterani dello Sport. Ad maiora!

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account