08 Maggio 2021
[]
news
percorso: Home > news > Pontremoli

PONTREMOLI AI VERTICI DEL CICLISMO INTERNAZIONALE.

23-04-2021 14:29 - Pontremoli
Questa volta non parleremo di podi e di medaglie, ma di chi permette ad altri di salire su quei podi e di fregiarsi di quelle medaglie con pieno merito.
Gianluca Crocetti, socio della Sezione U.N.V.S. “Renato e Quinto Mascagna” di Pontremoli (nella vita assicuratore, oltreché consigliere comunale a Pontremoli) è stato nominato alla guida della Commissione Nazionale Giudici di Gara di ciclismo. Dopo l’improvvisa scomparsa di Antonio Michele Pagliara, si tratta di un nuovo prestigioso incarico per Crocetti che nella sua carriera di giudice dal 1988 ha accumulato un palmarès prestigioso di cui riportiamo, per necessaria brevità, le soddisfazioni più evidenti: giudice nazionale dal 1998 e internazionale dal 2004, designazione alle Olimpiadi 2016 di Rio de Janeiro, presidente di giuria al Tour de France 2019, membro del collegio di giuria delle principali gare del calendario UCI World Tour e unico commissario italiano addetto al VAR. A riprova della stima universalmente riconosciuta a Crocetti, oggi arriva questo nuovo e importante incarico di Presidente della Commissione Nazionale Giudici di Gara con delibera del Presidente della Federciclismo Cordiano Dagnoni. Il ruolo della Commissione è quello di gestire l’assegnazione dei giudici di gara per le varie competizioni a livello nazionale e curare i rapporti con tutte le componenti della FCI. Di lui avevamo già scritto quando, nel 2018, l’UCI in occasione della Milano-Sanremo di quell’anno, aveva deciso di entrare nell’era della VAR per intervenire in tempo reale a garantire la regolarità della corsa e aveva designato proprio Gianluca Crocetti quale giudice commissario davanti al monitor del nuovo strumento.
Circa lo speciale legame di Pontremoli con il mondo del ciclismo, soprattutto a livello di commissari di gara, senza peraltro dimenticare il due volte campione mondiale di ciclismo su strada, categoria Master over 80 Severino Angella, riprendiamo l’intervista che Crocetti ha rilasciato al Corriere Apuano “Sicuramente c’è un legame speciale tra Pontremoli ed il mondo delle due ruote, ma in questo momento così particolare della mia carriera vorrei ricordare due persone che non ci sono più ma che hanno fatto tantissimo per valorizzare il ciclismo a Pontremoli: Luisito Ghironi, commissario nazionale scomparso nel 2007 e che mi ha sempre sostenuto agli inizi della mia attività e poi Enzo Erluison, portato via da questo maledetto Coronavirus, e il cui amore, oltre che la straordinaria competenza per il ciclismo, era conosciuto ed apprezzato da tutti”.
Oltre ai già citati soci, ci corre l’obbligo di aggiungere il papà di Gianluca, Cesarino, e quindi Paolo Fabbri e Gianfilippo Mastroviti che da anni onorano Pontremoli quali giudici di gara ciclistici ai più alti livelli.
Giuseppe Orioli



Fonte: Seziione di Pontremoli

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account